Image Background

VIAGGIO IN ETIOPIA CON VALLE DELL'OMO

Creatività per il tempo libero

VIAGGIO IN ETIOPIA CON VALLE DELL'OMO

VIAGGIO IN ETIOPIA CON VALLE DELL'OMO

La Valle dell'Omo, nel sud dell'Etiopia, è uno degli ultimi angoli del mondo dove vivono etnie che sembrano ferme nel tempo.

La Valle dell'Omo, nel sud dell'Etiopia, è uno degli ultimi angoli del mondo dove vivono etnie che sembrano ferme nel tempo e da millenni tramandano la loro cultura ancestrale.  Un paesaggio sorprendente per le mille sfumature di verde che spuntano da un terra rosso fuoco. Qui, la cultura tribale è ancora viva ed emerge prepotente negli incontri con varie etnie, come gli Hamer e i Mursi, artisti nella decorazione e nella scarificazione del corpo. Terra di paesaggi primordiali, fatta di bush e cieli immensi, la Valle dell’Omo prende il nome dal fiume che dopo un percorso di circa mille kilometri sfocia nel Lago Turkana in Kenya ed è un territorio molto vario che va dalle aride pianure della savana alla foresta pluviale che costeggia i fiumi Omo e Mago. Il fiume, inoltre, segna il confine tra i due parchi più vasti e selvaggi d’Etiopia: il Parco Nazionale dell’Omo, sulla riva occidentale, e il Parco Nazionale del Mago, sulla riva orientale. Selvaggi, indisturbati e poco visitati, i parchi, oltre a vantare una notevole varietà di animali, sono anche abitati da popolazioni interessanti sotto il profilo antropologico. E’ nell’ultima parte del corso del fiume infatti, che vivono alcuni dei gruppi etnici più affascinanti e particolari: i Mursi e gli Tsemay, i Karo e i Geleb, i Banna e gli Hamer, gli Arbore e i Borana, i Konso e i Dosez.

La macchina del tempo non esiste, ma esistono luoghi dove certamente il tempo sembra essersi fermato

Dettagli programma

Proposte correlate
VIAGGIO IN PATAGONIA

VIAGGIO IN PATAGONIA

Spazie enormi e selvaggi battuti dal vento, luce intensa: un viaggio unico verso la fine del mondo